Bene o male tutti noi ogni giorno accediamo alla casella di posta elettronica dai nostri smartphone e/o pc. Ciò che riceviamo nella “Posta in arrivo” ci ricorda un appuntamento, ci invita a provare nuovi prodotti, ci informa riguardo nuovi trend.

La moltitudine di mail ci appare con diversi “Oggetti” e design grafici, ciò non è il risultato di un estro creativo dettato dal momento in maniera random, ma da una sistematica scelta operativa dettata dalla funzione finale della singola mail. La fugacità con la quale dedichiamo il nostro sguardo a quella posta “non richiesta” (pubblicità e news).

Il non richiesta molto spesso diviene poi un’occasione per cogliere un’offerta, uno sconto ed altre eccezionali promozioni! 
Fondamentale è conoscere la differenza tra i due strumenti che l’email marketing impiega nei diversi casi, ovvero Newsletter e Dem.


NEWSLETTER

Lo scopo è quello di informare. Fondamentale è il ruolo svolto dal testo, al quale è concesso ampio spazio. Fidelizzare il lettore proponendo contenuti interessanti è l’obbiettivo prefisso dalla newsletter.

Dove agisce una buona Newsletter:

Nurturing Svolgere la funzione primaria: informare, proponendo news aggiornate e sempre stimolanti (abbondanza di contenuti testuali).

Branding  L’immagine aziendale attraverso una newsletter ottimale riesce a mantenere alta good reputation.

Traffic generator La newsletter è una finestra sulla realtà aziendale che si interfaccia nel mondo del web tramite il sito, al quale il lettore è naturalmente condotto tramite il semplice Click. 🙂

Lead Generation Con l’aumentare del flusso di accessi al sito di nuovi utenti la newsletter è capace di garantire costanti opportunità di business.

Loyalty Rispettare lo spazio concesso nella casella postale (non troppe mail e non ogni giorno!) genera un feedback positivo nei riguardi dell’azienda che con il mood corretto riesce a conservarsi il cliente.

Sharing Con la realtà del social network è divenuta una preziosa opportunità di accrescere la propria cerchia di followers tramite le condivisioni.

DEM – Direct mail marketing

Si tratta sempre di una mail inviata tramite posta elettronica, con sostanziali differenze rispetto alla newsletter per il suo obbiettivo finale: Aumento del profitto economico dell’attività.

Scopriamo cosa offe la DEM:

Coupon, sconti e promozioni (abbondanza di contenuti visivi) vengono ricevuti comodamente nella casella postale.

La comunicazione commerciale accresce la sua clientela proponendosi tramite il push diretto.

La DEM è fortemente targettizata sul proprio bacino d’utenza potenzialmente interessata (Esempio: Le promozioni rivolte al pubblico femminile saranno ricevute da donne e non da uomini e viceversa).

I fattori analizzati per giudicare una buona DEM:

  • Apertura mail,
  • Bounce, (oh no! L’email non è andata a buon fine)
  • Click
  • Inoltro mail
  • Un-subscried
  • Social sharing (condiviso su Facebook, Google+…)

Una strategia efficace di mail marketing non può non considerare questi due strumenti del marketing mix, entrambi validi ma, come abbiamo visto, diversificati nel risultato ricercato. L’impiego della newsletter abbinata alla DEM è lo stesso molto frequente ad altissimi livelli di TOP Brands.

Newsletter

DEM Direct mail marketing

 

 

1 Commento. Nuovo commento

  • AdviceMe
    21/08/2017 14:56

    Ciao!
    Il timing per l’invio di una newsletter è fondamentale per avere un buon open rate e conseguentemente avere un ottimo conversion rate. Questo può dipendere da molti fattori, come ad esempio: il target di riferimento a cui si sta inviando la campagna e il contenuto che si vuole promuovere.
    Per scegliere il best timing bisogna analizzare preventivamente e successivamente il comportamento e le abitudini degli utenti, quindi, il ragionamento che deve stare alla base di questa scelta è prettamente analitico.
    Grazie a questi dati potrai scegliere il miglior timing per la tua newsletter ed andare ad impattare gli utenti nel momento migliore! 🙂

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserire un indirizzo email valido.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Menu