Questa volta affronteremo varie terminologie che ruotano attorno alla Landing Page.

Responsive Design: è la pratica di sviluppare un sito web che si adatta di conseguenza a come qualcuno lo sta visualizzando. Invece di creare un sito web distinto per ogni dispositivo (che sia un pc, un tablet o uno smartphone), il sito genera automaticamente una pagina che risponde al dispositivo sul quale il contenuto viene visualizzato, rendendo così il sito Web sempre ottimizzato per schermi di qualsiasi dimensione.

Thank You Page: si riferisce alla pagina di reindirizzamento a cui una persona è portata dopo aver compilato il modulo di richiesta informazione ad un servizio. Tipicamente questa pagina ringrazia l’utente e a volte fornisce ulteriori informazioni su cosa fare in seguito alla richiesta stessa.

Prefil: il prefill serve ad aiutare l’utente a compilare il modulo per la richiesta informazioni ad un servizio, velocizzando quindi il processo. Una volta che si arriva alla Landing Page vengono compilati in anticipo dei dati come l’indirizzo email, il nome o il cognome. All’utente basterà quindi compilare solo i dati mancanti per ricevere le informazioni richieste in minor tempo.

Pixel: il pixel è un piccolo pezzo di codice che contiene un’immagine da inserire in una pagina web o all’interno dell’email. Esso ci consente di monitorare quante volte è stata visualizzata una pagina Web o quante volte è stata aperta una e-mail. Tipicamente viene anche inserito nella Thank you page per monitorare quanti utenti hanno richiesto informazioni sul servizio promosso.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserire un indirizzo email valido.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Menu